CHIUDE IL CONSOLATO DI SAN GALLO: IL 22 LUGLIO ULTIMO GIORNO DI APERTURA AL PUBBLICO

alt

SAN GALLO\ aise\ – Proteste, interrogazioni e petizioni non sono bastate. Il Consolato italiano a San Gallo sarà soppresso il 31 luglio prossimo. In realtà, la sede rimarrà aperta al pubblico fino al 22 luglio.

È quanto scrive il Console Paolo Alimonti, spiegando che dal 23 luglio al 31 luglio il Consolato erogherà solo servizi “finalizzati alla soluzione di casi di assoluta emergenza”.

A partire dal 1° agosto, anche i servizi di emergenza verranno garantiti dal Consolato generale d’Italia a Zurigo, sede “ricevente”.
Zurigo comincerà ad erogare servizi ai connazionali residenti nella ex circoscrizione consolare di San gallo – Cantoni di San Gallo, Appenzello Interno ed Esterno, Turgovia, Grigioni e Principato del Liechtenstein – da lunedì 4 agosto. (aise)

Advertisements