CYBER SECURITY: LA COOPERAZIONE TRA UE E USA NEL SEMINARIO ALL’AMBASCIATA ITALIANA A WASHINGTON

WASHINGTON\ aise\ – Opportunità nella cooperazione tra Unione europea e Usa nella ricerca per la sicurezza cibernetica. Di questo si discuterà domani, 10 luglio, all’Ambasciata italiana di Washington dove il dibattito prenderà avvio dalla piattaforma tecnologica italiana SERIT (SEcurity Research in ITaly), i cui rappresentanti spiegheranno come utilizzare i fondi per la ricerca nell’ambito del programma europeo Horizon 2020.

La piattaforma SERIT raggruppa più di 300 tra enti e organizzazioni: l’iniziativa è stata lanciata dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e da Finmeccanica.
Tra i relatori Douglas Maughan (Direttore della Cyber Security Division, S&T), Andrea Glorioso (Counsigliere per la Digital Economy, nella delegazione Ue negli usa); Jon Boyens (National Institute of Standards and Technology); Luigi Romano (Chair of the Cyber Security Working Group della Serti); Robinson Pino (Usa Department of Energy); Salvatore D’Antonio (Università di Napoli “Parthenope”); Ravishankar K. Iyer, (University of Illinois) e Annarita Giani (Alamos National Laboratory). (aise)