“CARA FRANCESCA”: I CONNAZIONALI ANCORA PROTAGONISTI SU RAI ITALIA

ROMA\ aise\ – “Cara Francesca“, l’appuntamento di Rai Italia con gli italiani e i discendenti nel mondo, torna da oggi con le nuove puntate. Ogni giorno un telespettatore diventa il protagonista di una puntata a lui interamente dedicata attraverso un collegamento telefonico con Francesca Alderisi. L’intervista è arricchita dalle istantanee che l’ospite stesso decide di condividere e commentare e da un breve video amatoriale, con uno spaccato della sua quotidianità.
Il programma si propone di scattare un fermo immagine di un’intera comunità all’estero, alla scoperta di quella Italia che esiste e resiste nonostante migliaia di chilometri di distanza.
Lunedì 14 marzo
La protagonista della storia è Olga Michelon di Windsor, in Canada. Descrive la sua vita come “l’avventura della povertà”. La vita in un piccolo paese della provincia di Treviso è molto difficile, la sedicenne Olga sogna di emigrare in Svizzera per raggiungere le sorelle. Non ha le scarpe per partire, allora dà dei bozzoli di baco da seta alla stracciaia in cambio di un paio di calzature usate. Con il marito cerca più volte di tornare in Italia, al suo paese, ma è sempre costretta a ripartire, fino alla destinazione finale, il Canada.
Martedì 15 marzo
Alessandro Panebianco ha 26 anni, vive a Chicago nell’Illinois, Stati Uniti. Originario di Castrovillari, in provincia di Cosenza, a 17 anni lascia i suoi affetti più cari e si trasferisce in America, accolto da una famiglia indiana. Si laurea a Milano e negli Stati Uniti e oggi lavora come ingegnere per una grande azienda. Nel video inviato è in compagnia dei suoi amici italiani nella sua casa, per un aperitivo insieme.
Mercoledì 16 marzo
Noemi Ciaponi nasce a Buenos Aires da una famiglia di origini italiane emigrata in Argentina. Si laurea come docente di arte e coltiva, quando può, la sua grande passione per i colori, le forme e i materiali, fino a quando, alle soglie della pensione, riesce finalmente a vivere in pieno la sua creatività. L’amore per la natura ispira a Noemi i bellissimi mosaici che realizza anche con le pietre del fiume che lambisce Monte Caseros, la cittadina dove vive con il marito Giovanni. Oggi è nonna della piccola Azul e non ha mai dimenticato le filastrocche in dialetto lombardo di quando era bambina.
Giovedì 17 marzo
Carlo Guaia ha 22 anni e vive a Perth, in Australia. La sua vita si è svolta a Palermo fino alla fine del liceo classico, quando il padre medico riceve un’offerta di lavoro dall’Ospedale dei Bambini Princess Margaret. Oggi sta completando gli studi della sua laurea triennale in Scienze Politiche ed Italianistica, impegnandosi molto nella promozione di attività che valorizzino la multiculturalità in Australia. Per questo ha fondato un’associazione che si occupa di assistere gli italiani nell’interazione con il mondo accademico e professionale di Perth, organizzando eventi in cui far incontrare giovani e professionisti che finora hanno ottenuto un grande successo.
Venerdì 18 marzo
Giuseppe Cresta Cacciatore è nato in Venezuela da una famiglia di origini italiane. Le figure fondamentali della sua vita sono stati i nonni Soccorso Cresta ed Emidio Cacciatore: dal primo ha ereditato il soprannome “garibaldino” che porta ancora con grande orgoglio; dal secondo la passione per il gioco delle carte e la storia della loro grande famiglia italiana con cui ha sempre mantenuto i contatti. Giuseppe diventa ingegnere a Caracas nel 1989 e 5 anni dopo sposa America che gli dà tre figli. Per colpa della crisi, nel 2004 tutta la famiglia si trasferisce a San Diego, dove Giuseppe continua a lavorare e coltivare il suo amore per le antiche tradizioni italiane, come quella della pasta fatta in casa.
Programmazione
Rai Italia 1 (Americhe): New York/Toronto da lunedì a venerdì alle ore 11.00; Buenos Aires da lunedì a venerdì alle ore 13.00.
Rai Italia 2 (Australia – Asia): Pechino/Perth da lunedì a venerdì alle ore 10.00; Sydney da lunedì a venerdì alle ore 13.00.
Rai Italia 3 (Africa): Johannesburg da lunedì a venerdì alle ore 13.45. (aise)