DIPLOMAZIA DIGITALE E BIG DATA: SEMINARIO ALL’AMBASCIATA A WASHINGTON

DIPLOMAZIA DIGITALE E BIG DATA: SEMINARIO ALL’AMBASCIATA A WASHINGTON

DIPLOMAZIA DIGITALE E BIG DATA: SEMINARIO ALL’AMBASCIATA A WASHINGTON

WASHINGTON\ aise\ – Diplomazia digitale, big data e tecnologia sono stati al centro di un seminario promosso dall’Ambasciata d’Italia a Washingotn all’interno della propria serie di incontri della Digital Diplomacy Series. Il panel di esperti ha discusso del futuro della politica estera in un mondo sempre più interconnesso e del ruolo del digitale, analisi e mappatura dei dati, e piattaforme social media nel creare e promuovere il dialogo tra governi e società civile.
“Nonostante continui a preservare le sue radici e i suoi processi tradizionali, la diplomazia sta cambiando”, ha detto l’Ambasciatore Claudio Bisogniero all’apertura dell’incontro. “Tecnologia e innovazione sono stati fattori importanti nell’evoluzione della diplomazia. Sta a noi non solo abbracciare il cambiamento, ma anche capirne il contesto ed il ruolo nelle ralazioni tra politica estera e tutti gli attori della comunita’ internazionale, tradiziali e meno”.
L’evento, in collaborazione con TechChange e moderato dal suo fondatore e CEO Nick Martin, ha visto la partecipazione di Sarah Frostenson di Vox Media, Heba Ghannam di UNICEF Egitto, Sarah Heck del National Security Council della Casa Bianca, Suzanne Philion di Yahoo! e Jennifer Walsh dell’Ufficio eDiplomacy del Dipartimento di Stato Usa. (aise) 

Advertisements