Ecco i sei giovani scienziati italiani che hanno sfondato negli Stati Uniti

Mieloma, Raggi X nello spazio e Big Data le ricerche più innovative premiate da Issnaf, la fondazione che riunisce oltre quattromila italiani emigrati in Nord America per fare ricerca

di Corriere Innovazione

shadow

Sei ricercatori che rappresentano l’orgoglio dell’Italia che negli Stati Uniti e in Canada si fa valere nell’ambito della scienza. I sei vincitori dei premi Issnaf (Italian Scientists and Scholars of North America Foundation) sono stati svelati ieri durante l’evento annuale che la fondazione ha celebrato martedì 27 e mercoledì 28 ottobre, nell’Ambasciata Italiana a Washington, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. I sei talenti e innovatori in Nord America, scelti tra 17 finalisti, sono Aldo Roccaro (di Andria), Daniele Tonina (di Trento), Eugenio Bottacini (di Merano), Giuliano Scarcelli (di Bari), Gesualdo Scutari (di Francavilla in Sinni, Potenza), Marco Rolandi (di Savona).