SETTIMANA EUROPEA DEL TURISMO GASTRONOMICO

MILANO\ aise\ – In occasione di Expo Milano 2015, la Commissione europea riunirà per la prima volta tutti i principali attori del settore turistico (rappresentanti dell’industria, organizzazioni internazionali, ONG, opinion leader, piccole imprese, e autorità nazionali e regionali) per discutere il futuro del turismo gastronomico.
La gastronomia è parte del patrimonio culturale intangibile dell’Europa. Grazie all’interesse continuo e crescente che riscuote e all’eccezionale diversità delle tradizioni alimentari europee questa iniziativa rappresenta una grande opportunità per le industrie turistica e alimentare.
La diversità gastronomica europea, le tradizioni alimentari e l’alta qualità dei cibo prodotti, legati ai territori ed alle tradizioni locali, sono strumenti essenziali dell’industria turistica e rendono l’UE una destinazione turistica d’eccellenza a livello mondiale.
Si inizia il 28 settembre al Palazzo delle Stelline: al mattino con una conferenza sul turismo gastronomico, articolata in tre panel dedicati a: turismo gastronomico, turismo come driver per promuovere la gastronomia e la produzione alimentare locale ed infine al confronto sui modi in cui la gastronomia può migliorare la reputazione delle destinazioni; il pomeriggio proseguirà con un incontro B2B tra aziende europee ed extra-europee.
Il 29 settembre al mattino ci sarà un seminario sulla via del cioccolato.
Il pomeriggio si prosegue invece con la presentazione del premio Regione europea della gastronomia e relativa piattaforma; l’edizione del 2017 è appena stata vinta dalla Regione Lombardia Orientale.
Il 30 settembre si svolgerà infine la XIII edizione di Euromeeting presso il Padiglione UE a EXPO; appuntamento annuale organizzato dalla Regione Toscana per conto della rete NECSTouR, rete di regioni europee per lo sviluppo sostenibile e competitivo del turismo.
Un altro incontro di Euromeeting è previsto il 29 settembre, al Palazzo delle Stelline. (aise)