“CARA FRANCESCA”: PARTONO DA KAMPALA LE NUOVE INTERVISTE AI CONNAZIONALI SU RAI ITALIA

"CARA FRANCESCA": PARTONO DA KAMPALA LE NUOVE INTERVISTE AI CONNAZIONALI SU RAI ITALIA

 

ROMA\ aise\ – Nuovi appuntamenti da oggi su Rai Italia con gli italiani e i discendenti nel mondo: “Cara Francesca” torna e dedica ogni giorno della settimana ad un telespettatore, che diventa il protagonista di una puntata attraverso un collegamento telefonico con Francesca Alderisi.
L’intervista è arricchita dalle istantanee che l’ospite stesso decide di condividere e commentare e da un breve video amatoriale, con uno spaccato della sua quotidianità.
Il programma si propone di scattare un fermo immagine di un’intera comunità all’estero, alla scoperta di quella Italia che esiste e resiste nonostante migliaia di chilometri di distanza.
Lunedì 27 aprile
Kampala (Uganda, Africa), per conoscere la storia di Hubert Twagirayewzu, originario del Rwanda, che ha studiato formazione teologica dai Salesiani in Italia. Dedica la sua vita al centro “Don Bosco Children and Life Mission” che accoglie ragazzi e bambini più vulnerabili e bisognosi, con lo scopo di reinserirli nella società.
Martedì 28 aprile
Da Pointe-à-Pitre, Guadalupa, la storia di Angelo Celuzza, originario di Lacedonia, provincia di Avellino. Ha 82 anni ed è stato un insegnante che, oggi, si dedica alle sue grandi passioni: la pesca e l’orto di casa. È sposato da 60 anni con il grande amore della sua vita.
Mercoledì 29 aprile
Los Angeles, California, per conoscere la storia di Cinzia Angelini, originaria di Milano. Cinzia lavora nel cinema di animazione. Ha realizzato un cortometraggio animato dal titolo “Mila”, nato da una collaborazione internazionale che unisce virtualmente 200 artisti di 25 paesi, che portano avanti il progetto come volontari.
Giovedì 30 aprile
Collegamento con Francesco Nonnis, da Sidney, Australia. Francesco è originario di Alghero, Sardegna. Ha lasciato l’Italia a 28 anni per seguire la sua grande passione per la cucina e oggi lavora in un ristorante ed è fidanzato con una ragazza giapponese di nome Chiho.
Venerdì 1 maggio
A La Paz, Bolivia, per conoscere Nino Molinari, che, per seguire Elena, la sua attuale moglie, ha lasciato l’Italia e si è trasferito in America meridionale più di trenta anni fa. Gestisce una fabbrica di maglie di lana di alpaca, dove con più di ventimila capi l’anno esportati in tutto il mondo. Nino ha anche seguito la sua passione più grande: la scrittura ed ha pubblicato un libro dal titolo “La cavia”.
Programmazione
Rai Italia 1 (Americhe): New York/Toronto da lunedì a venerdì alle ore 11.15; Buenos Aires da lunedì a venerdì alle ore 13.15.
Rai Italia 2 (Australia – Asia): Pechino/Perth da lunedì a benerdì alle ore 11.00; Sydney da lunedì a venerdì alle ore 13.00.
Rai Italia 3 (Africa): Johannesburg da lunedì a venerdì alle ore 12.45. (aise) 

Advertisements