RICERCATORI ITALIANI IN NORD AMERICA: GLI AWARDS DELL’ISSNAF

WASHINGTON\ aise\ – Scadono il 15 aprile i 5 bandi dell’Italian Scientists and Scholars in North America Foundation (ISSNAF).
Tutte rivolte ai giovani ricercatori italiani che lavorano negli Usa o in Canada, le borse di studio hanno l’obiettivo di premiare l’impegno dei giovani ricercatori che nelle loro discipline di studio svolgano un lavoro “potenzialmente di grande impatto” tale da “onorare il loro paese d’origine”.
Cinque i premi: ISSNAF Award for Young Investigators (Medicina, Bioscienze e Scienze Cognitive); ISSNAF Award for Young Investigators (Scienze Ambientali, Atrofisica e Chimica); Paola Campese Award per la Ricerca sulla Leucemia; Franco Strazzabosco Award per I giovani ingegneri; Annamaria Molteni Award per Matematica e Fisica.
Ciascun vincitore riceverà una Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica, un certificato e un premio in denaro di 3mila dollari.
Per partecipare occorre avere la cittadinanza italiana e lavorare presso un Istituto di riceca negli Usa o in Canada.
Per partecipare bisogna presentare il proprio lavoro entro il 15 aprile: i cinque finlisti per ciascun premio saranno presentati durante l’annuale Gala dell’ISSNAF in programma il 28 ottobre all’Ambasciata italiana a Washington.
Tutti i bandi sono online a questo indirizzo. (aise)