EMIGRAZIONE E PRIMA GUERRA MONDIALE: A TREVISO LA CONFERENZA PER I 20 ANNI DELLA “TRIVENETI NEL MONDO”

TREVISO\ aise\ – In occasione del suo Ventennale, l’Unione Triveneti nel Mondo organizza il Convegno “Emigrazione e Prima Guerra Mondiale” a Treviso il prossimo 18 aprile.

Organizzato in collaborazione con Fondazione Cassamarca, Unaie e Comitato regionale veneto per il Centenario della Grande Guerra e con il Gruppo Giovani dell’Associazione Trevisani nel Mondo, il convegno inizierà alle 10.00 con i saluti Dino De Poli, Presidente di Fondazione Cassamarca e fondatore UTRIM.
Seguirà il contributo di Franco Narducci, presidente Unaie, e quello di Guido Campagnolo, Presidente UTRIM e Associazione Trevisani nel Mondo.
Di “Voci di guerra” parlerà Cinza Zanardo; “Guerra e Migrazioni forzate” l’intervento di Marzio Favero, Coordinatore scientifico Comitato Centenario Grande Guerra Regione Veneto; “Far e desfar xe tuto un lavorar!” il tema approfondito da Ulderico Bernardi, Sociologo, Università Ca’ Foscari di Venezia; mentre “Fronte del Piave: riconoscibilità dei luoghi oltre cippi e monumenti” sarà sviluppato da Alessandro Facchin.
Infine, le Classi quinte B, G , M, sezioni di Scienze Applicate, Liceo Scientifico “L. Da Vinci” di Treviso, presenteranno “Uomini in trincea: una App tra Piave e Monte Grappa”.
Modera i lavori lo storico Ivano Sartor.
Nella mattinata del convegno saranno presenti le case editrici che hanno pubblicato volumi sulla Grande Guerra nel territorio triveneto. (aise)