La ricetta di Marchionne per l’Italia

Il mercato del lavoro in Italia “è anomalo” e “non esiste in nessun altro Paese”. Questo il duro attacco di Sergio Marchhione nel corso del workshop Ambrosetti, che poi ha rincarato: è “inutile innamorarsi del sistema tedesco”, impossibile adottare il sistema anglosassone”.

”Noi italiani da sempre siamo il paese dei gattopardi: vogliamo che tutto cambi perche’ tutto rimanga com’è. Se non cambiamo atteggiamento tutti quanti andremo sempre più in basso”.

 

“Non è più accettabile la tirannia della minoranza” nel mondo dei sindacati, ha detto Marchionne al workshop Ambrosetti.

Il consiglio Marchionne al governo Renzi è “di dimagrire, di ridurre la presenza dello Stato nella vita delle imprese”. Lo ha detto intervenendo a Cernobbio. “I mille giorni sono appena iniziati, sarà la prova dei fatti a dare il giudizio, il nostro consiglio è scegliete dalla to-do-list tre cose, realizzatele e poi passate alle tre successive”.

 

“Mi chiedo quando il Paese capirà che noi non vogliamo lavoratori usa e getta, ma persone coinvolte, che si sentano parte di un progetto per il futuro”. Così Sergio Marchione.

Advertisements