NISSOLI (PI) ALLA INAUGURAZIONE DI UN CENTRO DI RIABILITAZIONE COSTRUITO A CAPESTRANO (AQ) CON I FONDI DEGLI ITALIANI D’AMERICA

L’AQUILA\ aise\ – Sabato scorso, 8 marzo, Fucsia Nissoli – deputata del gruppo Per l’Italia eletta in Nord America – è andata ad inaugurare a Capestrano (AQ) un centro di riabilitazione realizzato con contributi degli emigrati negli Usa, coordinati, per la raccolta fondi, da Gianfranco Gentile, originario di Capestrano.

Il centro, dedicato alla memoria di Fausto Cerasoli, medico attivo nella Valle del Tirino dagli anni’20 agli’80 del Novecento, è costato circa 85mila euro e servirà soprattutto quelle persone anziane che altrimenti avrebbero dovuto affrontare trasferte in altre località per le cure riabilitative.

Nissoli, che ha inaugurato il centro in questione assieme al sindaco di Capestrano e alle autorità religiose, ha sottolineato l’importanza di continuare a “mantenere vivo il legame tra le comunità emigrate e quelle di origine” ed ha ringraziato “tutti coloro che hanno portato avanti una così bella iniziativa di solidarietà”.

In seguito, la deputata ha portato i saluti di Gianfranco Gentile leggendo la sua bella lettera ed i ringraziamenti al Presidente del Comites di Detroit, Lino Scamardella, al Presidente della Federazione Abruzzese a Detroit, Enzo Paglia, a tutti i Presidenti e membri dei 20 Club nell’Ohio che hanno partecipato alla raccolta fondi, il cugino Giovanni Colasacco, la cugina Carla, oltre al grazie particolare alla moglie Giovanna per il suo continuo supporto durante il percorso che ha portato alla realizzazione dell’opera. (aise)