American Chamber of Commerce a ROMA

Privatizzazioni, cartolarizzazioni di crediti bancari, grandi alleanze… Sull’asse Italia-Usa i dossier sono tanti e il renzismo promette di non lasciarli cadere. E, coincidenza, l’American Chamber of commerce prepara uno sbarco in grande stile a Roma in settimana. A Villa Nomentana Davide Cefis , fresco «ambasciatore» dell’organizzazione, ospiterà mercoledì per un light dinner una nutrita pattuglia di amministratori delegati di aziende italiane e multinazionali americane insieme a banker, politici e businessmen.

Tra gli altri, sono attesi Massimo Visentin , chairman di Pfizer italia, l’ex presidente Antitrust e vice ministro dello sviluppo economico Antonio Catricalà , l’ambasciatore Giovanni Castellaneta , oggi presidente Sace, Leopoldo Attolico di Citigroup , il numero uno di Condotte Duccio Astaldi , ma anche Mimi Kung , Ceo di Amex in Europa, Franco Bernabè e diversi altri.